Beffa per i Comuni Ricicloni, slitta l’ecotassa. L’ira di Legambiente

“Con l’ennesimo slittamento dell’ecotassa si continuano a premiare i Comuni inadempienti in una regione che continua ad affidarsi alla discarica per smaltire la maggior parte dei propri rifiuti urbani”. È questo il duro commento di Francesco Tarantini.

“Con l’ennesimo slittamento dell’ecotassa si continuano a premiare i Comuni inadempienti in una regione che continua ad affidarsi alla discarica per smaltire la maggior parte dei propri rifiuti urbani”. È questo il duro commento di Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia in seguito all’approvazione da parte del Consiglio regionale di una delle disposizioni contenute nella legge di assestamento del bilancio 2013. E aggiunge: “Fra inerzie, resistenze culturali e questioni economiche, in Puglia la raccolta differenziata è ferma a percentuali ancora troppo basse, intorno al 27%. La penalizzazione economica dello smaltimento in discarica può contribuire non poco a far salire le percentuali di raccolta differenziata, come già successo nelle Marche e in Sardegna. In autunno – conclude Tarantini – presenteremo la 7^ edizione regionale di Comuni Ricicloni e faremo, come ogni anno, un focus sulla situazione impiantistica e sulle percentuali di raccolta differenziata nei 258 Comuni pugliesi”.