Il Gargano alla conquista dell’Europa con PugliaPromozione

“Il Gargano in questo momento è in advertising da Berlino a Parigi, a Londra”. A fare il punto sulle azioni finalizzate a far conoscere il brand Puglia sui principali mercati europei è il direttore generale dell’agenzia regionale, Giancarlo Piccirillo. Dopo il successo del Villaggio Puglia di Berlino (circa 5mila visitatori), il roadshow #weareinpuglia, promosso dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, tramite l’agenzia regionale del turismo Pugliapromozione, ha fatto tappa a Monaco (Olympiapark, 15-24 maggio), continuando a puntare sul mercato tedesco, assai appetibile per la Puglia…

“I roadshow sono solo un pezzo della campagna. Adesso parte una campagna di comunicazione internazionale in tutte le capitali europee in cui uno dei soggetti, anzi due su quattro, è proprio il Gargano. Il Gargano in questo momento è in advertising da Berlino a Parigi, a Londra”. A fare il punto, a l’Immediato, sulle azioni finalizzate a far conoscere il brand Puglia sui principali mercati europei messe in campo dall’agenzia regionale, e al momento attive, è il direttore generale Giancarlo Piccirillo, in occasione del taglio del nastro dell’Ufficio informazioni e accoglienza turistica (IAT) di Foggia.

foto 2 (8)
Giancarlo Piccirillo

Dopo il successo del Villaggio Puglia di Berlino (circa 5mila visitatori), il roadshow #weareinpuglia, promosso dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, tramite l’agenzia regionale del turismo Pugliapromozione, ha fatto tappa a Monaco (Olympiapark, 15-24 maggio), continuando a puntare sul mercato tedesco, assai appetibile per la Puglia, come risulta anche dall’ultimo monitoraggio dell’Agenzia Nazionale del Turismo sulla rete dei principali tour operator internazionali europei ed extraeuropei, che consegna alla Puglia il titolo della favorita per i ponti di aprile e maggio e per la prossima estate, con possibili incrementi nelle prenotazioni fino al +20% rispetto all’anno precedente.

“Poi avremo quest’anno –continua Piccirillo anticipando le prossime mosse- la campagna Puglia per l’Italia, che parte dai primi di giugno e vede il Gargano protagonista. Per cui i prodotti e soggetti del Gargano saranno in dodici città italiane, per la campagna last minute, per promuovere il turismo dell’ultimo minuto in Italia”.
La Regione Puglia ha intensificato i propri sforzi a sostegno dell’attrattività turistica seguendo l’approccio marketing oriented, alla base del programma triennale di promozione turistica (2012-2014), per incidere con efficacia rispetto al posizionamento dei singoli prodotti, individuando le opportunità di sviluppo da tradurre in azioni di comunicazione e promozione in funzione delle diverse combinazioni di mercato. Accanto a quelli ormai consolidati (Francia, Germania, Regno Unito, Polonia, Svizzera e Giappone), i mercati strategici per la Puglia, secondo l’andamento dei flussi italiani e stranieri dell’ultimo triennio, sono Austria, Belgio, Usa, Russia, Canada, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna. Interessanti, per i futuri sviluppi, sono poi i potenziali mercati dell’Australia, Israele, India, Brasile, est e centro Europa.