Il Gal Piana del Tavoliere mette in mostra le aziende del territorio

Dal 18 al 22 giugno sarà presente al “Taste of London”, presso il Regent’s Park, mentre il 25 maggio prossimo organizza un tour di visita alle aziende del Tavoliere.

Il Gal “Piana del Tavoliere” si prepara al “Taste of London”. In occasione dell’evento fieristico in programma dal 18 al 22 giugno prossimo presso il Regent’s Park di Londra ha indetto un avviso pubblico destinato alle aziende del comprensorio di competenza (Cerignola, Stornara, Stornarella, Orta Nova, Carapelle ed Ordona) per promuoversi gratuitamente nella vetrina mondiale del “wine&food”. “Dopo l’ottimo riscontro di contatti e relazioni commerciali, registrato agli inizi di maggio da una decina di aziende locali al “Cibus” di Parma -osserva il presidente del Gal “Piana del Tavoliere”, Valerio Caira- siamo sempre più convinti che nell’attuale contesto economico vi sia la necessità di fare sistema, attraverso azioni di promozione, per favorire lo sviluppo locale”. Le aziende partecipanti saranno selezionate da una apposita commissione interna che assegnerà un punteggio aggiuntivo alle aziende che propongano prodotti dotati di certificazione/adesione a sistemi di qualità.

“Con la partecipazione a grossi eventi promozionali -rileva il direttore del “Piana del Tavoliere”, Antonio Stea- entra nel vivo il Piano di Promo-Commercializzazione, che per noi riveste un’importanza strategica e che domenica prossima sarà presentato nel dettaglio in una apposita iniziativa”. Il 25 maggio prossimo, infatti, è stata organizzata una giornata di visite guidate e degustazioni, volta a far conoscere le aziende del territorio. A bordo di una navetta, il Gal accompagnerà i suoi ospiti in un itinerario alla scoperta delle eccellenze produttive del terriorio. Si parte alle 10,00 alla volta dell’azienda “Santo Stefano”, che custodisce il segreto della salamoia per la conservazione dell’oliva gigante Bella di Cerignola. Terminata la visita al Museo di Archeologia industriale della tenuta, si partirà verso Borgo Libertà, per conoscere la realtà vinicola delle “Cantine De La Manna”. Nella bucolica borgata i partecipanti avranno la possibilità di visitare la Torre dei templari. La tappa successiva del tour per le aziende si terrà a Orta Nova, presso la tenuta “Posta della Casa”, prima della conclusiva tappa che conduce nuovamente a Cerignola, presso le “Vigne Daune” di Michele Biancardi.

Momento clou dell’iniziativa promossa dal Gal è il convegno, dal titolo “Il piano di promo –commercializzazione, una strategia del Psl Piana del Tavoliere e un’opportunità per le imprese del territorio”. In programma alle 18,30 presso i locali del laboratorio urbano ExOpera. A seguire, si terrà anche la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Calici nel Borgo Antico”, la riuscita kermesse enogastronomica ideata dall’associazione culturale “L’agorà”, in programma il prossimo 7 giugno a Cerignola.