Il Foggia stende il Potenza e si rilancia. Prestazione super dei rossoneri che scacciano le critiche

Gli uomini di Gallo nel gelido pomeriggio dello Zaccheria hanno battuto il Potenza per 3-0 grazie alle reti di Ogunseye, Iacoponi e Di Noia

Il Foggia stende il Potenza e invia un’altra forte risposta alle critiche dei giorni scorsi. A dire il vero un primo segnale era arrivato già mercoledì in coppa Italia con la vittoria sulla Juventus NG. Gli uomini di Gallo nel gelido pomeriggio dello Zaccheria hanno battuto il Potenza per 3-0 grazie alle reti di Ogunseye, Iacoponi e Di Noia. Prestazione maiuscola dei rossoneri che sono scesi in campo con la giusta determinazione, offrendo una prova di carattere nella quale la classe di Petermann e la grinta di Ogunseye hanno fatto la differenza. Un bel passo avanti in zona play off.

Tabellino e pagelle (da Italpress)

FOGGIA-POTENZA 3-0 FOGGIA (3-5-2): Nobile 6; Leo 6, Di Pasquale 6.5, Rizzo 6; Garattoni 6.5 (37′ st Rutjens sv), Schenetti 6 (25′ st Di Noia 6.5), Petermann 7 (40′ st Kontek sv), Frigerio 6.5, Costa 6.5; Iacoponi 6.5 (37′ st Peschetola sv), Ogunseye 6.5 (25′ st Beretta 6). In panchina: Illuzzi, Dalmasso, Peralta, Bjarkason, Battimelli, Odjer, Capogna. Allenatore: Gallo 7. POTENZA (3-5-2): Gasparini 6; Matino 5.5, Rocchi 5.5, Armini 5 (1′ st Del Sole 6); Hadziosmanovic 5.5, Steffé 6 (29′ st Del Pinto 5.5), Laaribi 6 (29′ st Cittadino 5.5), Talia 5 (29′ st Riccardi 5.5), Verrengia 5; Caturano 6 (35′ st Alagna sv), Di Grazia 5.5. In panchina: Alastra, Polito, Logoluso, Schimmenti. Allenatore: Raffaele 5.5. ARBITRO: Cherchi di Carbonia 7. RETI: 28′ pt Ogunseye, 37′ Iacoponi, 34′ st Di Noia. NOTE: cielo nuvoloso, terreno in buone condizioni. Spettatori 5.000 circa. Ammoniti: Nobile, Laaribi, Caturano, Di Grazia, Cittadino. Angoli: 5-2 per il Potenza. Recupero: 1′, 3′.



In questo articolo: