Giorno di festa per la Catalano-Moscati di Foggia. La dirigente: “Ritroviamo gli spazi della struttura di via La Malfa”

Una mattinata segnata anche dalla coincidenza della Giornata dedicata alla Festa dell’albero, come il magnifico ‘albero orientativo’, logo della scuola

Un giorno speciale per la scuola “Catalano-Moscati” di Foggia. Questa mattina, infatti, si è tenuta l’inaugurazione del secondo plesso della Scuola secondaria “Moscati” nel comprensorio di via U. La Malfa’, struttura che garantirà un ulteriore spazio al percorso formativo degli studenti. È un giorno che racchiude il costante impegno della dirigente della scuola, Antonella lo Surdo, alla guida dell’Istituto da quattro anni, e di tutto il personale della scuola che non hanno mai smesso di credere nella crescita dell’Istituto. Era necessaria l’assegnazione di nuovi locali da parte del Comune di Foggia, con il quale il dialogo è sempre stato attivo e costruttivo, anche se non sempre facile, per via dell’aumento importante del numero  di studenti nella scuola “Moscati” e per la necessità di allocare laboratori all’avanguardia per l’attuazione dei percorsi orientanti. 

“La Scuola secondaria ‘Moscati’ è il bacino delle scelte degli alunni della Scuola primaria ‘Catalano’ e non solo, le quali famiglie affidano i propri figli iscrivendoli in sei corsi orientanti: linguistico, artistico, tecnologico, bio scientifico, musicale e sportivo. La comunità educativa, finalmente, può contare su altri spazi dove gli studenti potranno svolgere le varie attività e laboratori per ‘costruire le proprie conoscenze’ e realizzare i propri sogni”, sottolinea la dirigente della scuola Antonella lo Surdo.

Nel nuovo plesso, infatti, è stato allestito un laboratorio linguistico con strumentazioni di ultima generazione, il laboratorio tecnologico digito centro, finanziato dal Progetto “Foggia Children”, laboratori musicali e la palestra oltre alla presenza di giardini attrezzati che permettono ai ragazzi di avere spazi per socializzare e svolgere attività all’aperto.

Una mattinata segnata anche dalla coincidenza della Giornata dedicata alla Festa dell’albero, come il magnifico ‘albero orientativo’, logo della scuola, e in una settimana in cui la comunità scolastica è impegnata nella celebrazione, come in tutto il mondo, della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.



In questo articolo: