Picchia la compagna e la chiude in casa per gelosia. Arrestato 30enne nel Foggiano

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia

A San Severo i carabinieri, unitamente a personale di supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 30 enne del posto, il quale si era reso responsabile di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia.

In particolare, il soggetto dopo aver appreso dalla propria compagna l’intenzione di voler interrompere la loro relazione, le impediva di uscire di casa e la aggrediva fisicamente. Grazie ad un momento di distrazione del soggetto, addormentatosi sul divano, la vittima riusciva a scappare ed allertare i Carabinieri, che immediatamente sono riusciti a raccogliere tutti gli elementi che poi sono risultati determinanti per il provvedimento in parola. Il soggetto, infine, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia.



In questo articolo: