Mano lesta sul treno a Foggia: rubati soldi, pc e iPhone ma la Polfer becca il responsabile. Vittima una viaggiatrice

Un uomo prontamente fermato dagli agenti della Polizia Ferroviaria

La sezione Polfer di Foggia, nella prima mattinata di martedì ha arrestato un uomo che, presumibilmente, approfittando della distrazione di una viaggiatrice, prima dell’arrivo del treno Bari-Bologna nella città di Foggia, le ha sottratto lo zaino con all’interno il portafogli contenente circa 200 euro in contanti, un computer aziendale e un telefono iPhone 12.

Individuato l’autore, su indicazione della malcapitata, a bordo del convoglio, lo stesso è stato prontamente fermato dagli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la stazione di Foggia, e tratto in arresto per il reato di furto aggravato.



In questo articolo: