Furti d’auto a Foggia, fermato giovane ladro dopo inseguimento. L’arrestato si scaglia contro agenti

Un 19enne è stato raggiunto dai poliziotti mentre percorreva la Strada Provinciale 26, direzione Arpinova

A Foggia, la Polizia di Stato, personale dell’U.P.G.S.P. della Questura di Foggia, ha tratto in arresto un ragazzo di 19 anni che è stato sorpreso alla guida di un’autovettura il cui furto era avvenuto qualche istante prima.

Il giovane aveva forzato la serratura dell’autovettura e si era introdotto all’interno dell’abitacolo allontanandosi dal luogo del furto. Gli operatori di polizia, raggiunta la Strada Provinciale 26, direzione Arpinova, hanno individuato la macchina sottratta in precedenza e, mentre intimavano l’alt, hanno attivato i dispositivi luminosi e sonori del veicolo di servizio. Per tutta risposta, il 19enne, anziché interrompere la marcia, ha provato ad assicurarsi la fuga procedendo a velocità sostenuta fino a quando, non avendo più chance, è sceso dall’autovettura e, nel tentativo di garantirsi l’impunità, si è scagliato contro gli operatori intervenuti che, solo grazie alla loro abilità, sono riusciti ad evitare eventi più gravi.



In questo articolo: