Commercio, saldi in Puglia dal 2 luglio a metà settembre

Sono vietate le vendite promozionali nei 30 giorni precedenti, con multe che vanno da 1.500 euro in su

In Puglia i saldi estivi partiranno dal prossimo due luglio e andranno avanti sino al 15 settembre. Lo ha ufficializzato la Regione Puglia.

Sono vietate le vendite promozionali nei 30 giorni precedenti, con multe che vanno da 1.500 euro in su. Confcommercio ha evidenziato alcune misure e precauzioni da tenere presenti durante gli acquisti di fine stagione, una sorta di decalogo “per effettuare gli acquisti in saldo seguendo norme di sicurezza e trasparenza”.

“Prima fra tutte il rispetto del distanziamento sociale, l’obbligo di mantenere la mascherina nel negozio e la disinfezione delle mani, includendo informazioni utili per cambiare i capi danneggiati o favorire i pagamenti digitali”.



In questo articolo: