Bollettino Covid in Italia, 53.602 contagi e 130 morti. Curva ancora in calo, giù i ricoveri

Cala ancora la curva dei contagi nel bollettino Covid di oggi. L’aggiornamento sull’epidemia di Coronavirus in Italia fa segnare 53.602 nuovi contagi e 130 decessi, dato questo in linea con quello di 24 ore fa. Ieri i nuovi casi sono stati circa 59mila (qui il bollettino del 29 aprile 2022), con la curva che ha frenato con decisione rispetto alle 24 ore precedenti e mostra un deciso calo rispetto alla settimana scorsa. Una discesa che fa ben sperare anche perché oggi come ieri si associa a una diminuzione significativa del tasso di positività e delle ospedalizzazioni.

Numeri incoraggianti alla vigilia delle nuove regole per mascherine al chiuso e Green pass (qui cosa cambia dall’1 maggio).  “Quadro epidemiologico stabile”, ha detto il direttore Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, illustrando ieri il monitoraggio settimanale. Rezza ha invitato prudenza visto “l’elevata circolazione del virus”, richiamando all’utilizzo delle mascherine al chiuso, nonostante il via libera del Governo. Sul fronte mondo, la Cina non sembra allentare la morsa nella lotta contro il virus. A Shanghai sono state stabilite nuove restrizioni per arginare l’avanzata di Omicron.

I dati del 30 aprile in Italia e la tabella

Calano i nuovi casi di Covid in Italia (53.602 contro i 58.861 di 24 ore fa e, soprattutto, i 70.520 di sabato scorso). I casi totali dall’inizio della pandemia salgono a 16.463.200. I tamponi processati sono 383.073 (ieri 381.239) con un tasso di positività che scende dal 15,4% al 14%. I decessi sono 130 (ieri 133): le vittime totali dall’inizio dell’epidemia salgono così a 163.507. Le terapie intensive sono 5 in meno (ieri -11), con 32 ingressi del giorno, e scendono a 366 totali, mentre i ricoveri ordinari sono 116 in meno (ieri -133), e sono 9.826 in tutto. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 71.625 (ieri 60.951) per un totale che sale a 15.070.314. Gli attualmente positivi sono 17.738 in meno (ieri -1.689), arrivando complessivamente a 1.229.379. Di questi, 1.219.187 sono in isolamento domiciliare. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 6.973 contagi, seguita da Campania (+6.051), Veneto (+5.549), Lazio (+5.506) ed Emilia Romagna (+4.651).

Le regioni / Lombardia

Con 6.973 nuovi casi di Covid la Lombardia è la regione con più nuovi positivi in Italia. Il tasso di positività scende al l 12,5% (ieri era al 12,8%). Il numero dei ricoverati è in calo nelle terapie intensive (-1, 33) e nei reparti (-6, 1.227). Si registrano oggi altri 20 decessi.

Campania

Calano i contagi anche in Campania: sono 6.051, contro gli oltre 6.600 di ieri . Effettuati 34.156 test. Nove i decessi. Ieri l’indice di contagio era pari al 19,31%, oggi cala al 17,7%. Quattro i decessi nelle ultime 48 ore; 5 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali sono 42 i posti letto occupati nelle terapie intensive (+2 rispetto a ieri); in degenza invece si contano 727 ricoveri (+1 rispetto a ieri).

Veneto

Il Covid in Veneto fa segnare oggi 5.549 nuovi casi a fronte di 3 decessi. In isolamento si trovano 70.005 persone. Sul fronte delle ospedalizzazioni, sono 621 i ricoverati positivi in area non critica (-13), 15 in terapia intensiva (0).

Lazio

I nuovi positivi al Covid registrati oggi in Lazio sono 5.506 (-89 rispetto a ieri), individuati a fronte di 8.168 tamponi molecolari e 30.963 tamponi antigenici per un totale di 39.131 tamponi.  Si registrano oggi 10 i decessi (-1), 1.144 i ricoverati (-6), 62 le terapie intensive (-2) e +6.160 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,0%. I nuovi contagi a Roma città sono a quota 2.857. A fornire questi dati l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato. Nelle province si registrano 1.443 nuovi casi. In particolare nella Asl di Frosinone: sono 564 i nuovi casi e 4 i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 615 i nuovi casi e 1 decesso. Nella Asl di Rieti sono 83 i nuovi casi e nessun decesso. Nella Asl di Viterbo sono 181 i nuovi casi e nessun decesso.

Emilia-Romagna

Altri 4.651 casi di Covid in Emilia Romagna. Calano i ricoveri: 5 in meno rispetto a ieri quelli in terapia intensiva mentre sono 23 in meno quelli negli altri reparti Covid. S registrano purtroppo altri 11 decessi.

Puglia

Altre 17 vittime e 4.252 casi di Covid in Puglia. Il tasso di positività sui 25.920 test giornalieri processati ammonta al 16,4%. Delle 103.543 persone attualmente positive, 557 (una in meno di ieri) sono ricoverate in area non critica e 27 in terapia intensiva (come ieri). Questa la distribuzione dei nuovi casi : Provincia di Bari: 1.481; Bat: 267; Brindisi: 471; Foggia: 535; Lecce: 853; Taranto: 591; Residenti fuori regione: 35; provincia in definizione: 19.

Sicilia

Sono 3.111 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 1.803) a fronte di 21.425 tamponi effettuati, su un totale di 12.585.726 da inizio emergenza. Purtroppo nelle ultime 24 ore si contano anche 19 decessi (ieri 11) che portano il numero delle vittime complessive, sull’isola, a 10.587. Gli attualmente positivi in regione sono 115.050 (-7.148), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 812, di cui 46 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 114.192 pazienti. I guariti/dimessi dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono 986.376 (+10.660). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 829, Catania 770, Messina 340, Siracusa 336, Ragusa 224, Trapani 399, Agrigento389, Caltanissetta 193 e Enna 51

Piemonte

Altri 3.023 casi di Covid in Piemonte. Di questi, 2.678 sono stati rilevati con un test antigenico. I tamponi effettuati sono 37.212 , di cui 34596 test antigenici, il rapporto positivi tamponi si attesta all’8,1%. I ricoveri ordinari sono 749 (- 24 rispetto a ieri), quelli in terapia intensiva 15 in calo di 2 unità rispetto a ieri. I decessi di persone con diagnosi di Covid sono 6.

Toscana

I nuovi casi di Coronavirus in Toscana sono 2.921, età media 46 anni. Si registrano purtroppo oggi altri 5 decessi. Lieve crescita dei ricoveri in terapia intensiva (+1).

Abruzzo

Sono 1.832 i nuovi casi in Abruzzo,  a fronte di 2.985 tamponi molecolari e 9.734 test antigenici. Vengono comunicati oggi 4 deceduti (3 in provincia di Chieti, 1 residente fuori regione). I guariti sono 313.782 (+1.011), 57.137 gli attualmente positivi (+814), 337 o ricoverati in area medica (+10), 11 in terapia intensiva (+2), 56.789 in isolamento domiciliare (+802). I nuovi positivi sono residenti nelle province dell’Aquila (311), Chieti (635), Pescara (411), Teramo (406), fuori regione (17), in accertamento (49)

Sardegna

Sono 1.618 i nuovi casi di Covid in Sardegna, di cui 1.448 diagnosticati da antigenico. Si contano oggi altri quattro decessi: due donne di 81 e 86 anni e un uomo di 95, residenti nella provincia di Sassari, e una donna di 86 anni, residente del Sud Sardegna. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 8948 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15 (+2) e quelli in area medica sono 302 (-1). Le persone in isolamento domiciliare sono 28.812 (-76).

Marche

Sono 1.568 i casi di positività rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore. Nell’ultima settimana in regione la curva epidemica del Coronavirus ha registrato una flessione intorno al 9%.

Calabria

Sono 1.556 i nuovo casi di Coronavirus in Calabria a fronte di 8.175 tamponi eseguiti. Altri 2.583 i guariti, mentre oggi si registrano purtroppo altri 8 morti (per un totale di 2.503 decessi). Calano gli attualmente positivi (-1.035), così come i ricoveri (-15, per un totale di 271) e, infine, aumentano lievemente (+1) terapie intensive (per un totale di 19).

Umbria

Casi Covid in calo in Umbria con più tamponi e test antigenici analizzati, 6.053 in totale. Non sono stati registrati nuovi morti mentre i ricoverati negli ospedali sono ora 209, quattro in meno, e restano stabili, quattro, i posti occupati nelle rianimazioni.

Le altre regioni

Sono 963 i casi di Covid oggi in Friuli Venezia Giulia a fronte di ulteriori 4 decessi. Nessuna vittima e 382 contagi in Trentino. Anche in Alto Adige non ri registrano fortunatamente nuovi decessi. I nuovi casi sono 330. Sono 663 i nuovi casi in Basilicata, 77 quelli comunicati dalla Valle d’Aosta. 



In questo articolo: