Sciopero dei lavoratori davanti ad Amendola, stipendi tra 300 e 400 euro al mese per le pulizie. “Ma ora basta”

La rivolta dei dipendenti dell’azienda Romeo Gestioni: “Guadagniamo una miseria. Stanchi di subire questo trattamento”

I dipendenti della Romeo Gestioni, l’azienda che si occupa di servizi di pulizia e sanificazione all’interno dell’aeroporto militare di Amendola e nel distaccamento di Jacotenente in Foresta Umbra, oggi sono tornati a scioperare per contestare l’azienda campana che in questi giorni ha assunto ulteriore personale a discapito degli attuali operai.

“Siamo stanchi di subire questo trattamento. Noi guadagniamo appena 300-400 euro al mese, una miseria. Stiamo chiedendo di distribuire in modo equo le ore messe a disposizione ai lavoratori già presenti sul cantiere, che possiedono parametri orari individuali part-time molto esigui”.



In questo articolo: