Natività tra le più suggestive d’Italia ad Ascoli Satriano, centinaia di figuranti tra centro storico e castello

L’assessore Caggianello: “Sarà un Natale ricco di eventi”

Ascoli Satriano non è solo il paese dei Grifoni, etichetta che indubbiamente sta portando la località dei Monti Dauni agli onori delle cronache internazionali. Cultura, turismo archeologico, buon cibo, ma anche tradizioni, come quelle legate al Santo Natale.

Ad Ascoli le luci della festa più bella dell’anno sono ormai accese da diversi giorni e fervono i preparativi per il Presepe Vivente del 18 e 19 dicembre dalle ore 19 a cura dell’associazione Ausculum in Apulia in collaborazione con l’amministrazione comunale. Una natività tra le più suggestive del sud Italia con centinaia di figuranti che animeranno le viuzze del centro storico e il castello, il tutto allietato dalla musica dal vivo della Camerata Mvsica Antiqvua.

Per i visitatori sarà come fare un viaggio nella storia della natività, con il fascino dei suoi mestieri e le scene del tempo, appartenenti a un passato ormai lontano, che risvegliano con intensità le emozioni legate alla magia del Natale e alla nascita di Gesù Bambino. Ammirando i figuranti, i visitatori torneranno indietro nel tempo trasformandosi in testimoni degli eventi narrati nei Vangeli, in un viaggio emozionante che li condurrà fino alla Natività. E a proposito di presepi, ad Ascoli Satriano merita una visita il presepe artistico realizzato da Lucia Ciarambino in collaborazione con l’associazione Fare Ambiente sez. Ascoli Satriano.

“Sarà un Natale ricco di eventi – racconta l’assessore Paolo Caggianiello – con il presepe vivente che rappresenterà il clou dell’intero cartellone, ma con tante altre iniziative che faranno felici soprattutto i più piccoli che nella giornata di giovedì 23 dicembre in Piazza Giovanni Paolo II saranno accolti da Babbo Natale con la banda degli elfi, la slitta luminosa con il pony, la neve, lo zucchero filato, la casa di Babbo Natale. E non è finita. Il 6 gennaio la giornata dedicata alla Befana con tante attrazioni per chiudere in bellezza il Natale nella città dei Grifoni. Un grazie particolare alle varie associazioni che collaborano e al sindaco Vincenzo Sarcone”.