Reali Siti senza sportelli Poste, dopo le “bombe” agli ATM arrivano gli uffici mobili per fronteggiare l’emergenza

Da alcuni giorni gli uffici sono inagibili a causa di alcuni attacchi criminali non andati a buon fine

Poste Italiane corre ai ripari per far fronte ai disagi che stanno vivendo i cittadini della comunità dei 5 Reali Siti, in provincia di Foggia. Dopo due attacchi esplosivi ai danni degli ATM postali di Stornara e Stornarella, un bacino di circa 8000 abitanti è rimasto sprovvisto di uffici postali, in un periodo peraltro molto importante per adempimenti e scadenze. Attraverso una nota ufficiale, la dirigenza locale fa sapere di aver provveduto ad inviare degli uffici mobili in grado di far fronte alle esigenze dei cittadini che, nel frattempo, erano costretti a spostarsi presso le grandi città limitrofe per sbrigare le commissioni.

“Sono in funzione le strutture mobili che sostituiscono gli uffici postali di Stornara e Stornarella, inagibili in seguito ai recenti attacchi criminosi” – si legge nella nota di Poste Italiane. “Le sedi sono in grado di garantire tutti i servizi, sia postali che finanziari. Gli uffici postali mobili sono posizionati sul retro dell’ufficio di Stornara, in Via Santa Maria della Stella, e antistante l’ufficio di Stornarella, in Corso Garibaldi, e osserveranno i consueti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato fino alle 12.35”.



In questo articolo: