“Gli ho salvato la vita e mi ha cercato per ringraziarmi. Cardiologo del Riuniti Foggia: “Ci siamo commossi insieme”

Il medico, mentre era in vacanza, ha soccorso un uomo falciato dall’elica del suo gommone rischiando di morire dissanguato

“A distanza di mesi la telefonata dell’uomo che ho salvato mi ha molto emozionato: mi ha raccontato della sua vita, ci siamo commossi insieme. È stata una sorpresa: non immaginavo che arrivasse a chiedere il mio numero per ringraziarmi”.
Il dott. Antonio Centola, cardiologo universitario del nostro Policlinico, questa estate – mentre era in vacanza- ha soccorso un uomo falciato dall’elica del suo gommone rischiando di morire dissanguato. L’intervento del medico e di un infermiere in primis hanno scongiurato il peggio; poi l’elisoccorso, l’ambulanza e il ricovero hanno concluso positivamente un episodio che rimarrà indelebile nei ricordi di tutti.