Migranti si schiantano sulla Troia-Foggia, uno è grave: sul posto 118 e carabinieri. Sospetti su caporalato

L’incidente, per cause in corso di accertamento, si è verificato mentre il veicolo si dirigeva verso il capoluogo dauno. Nel mezzo erano in tutto undici gli stranieri presenti

Sono sei i braccianti agricoli migranti rimasti feriti questo pomeriggio in un incidente stradale sulla Troia-Foggia. Gli stranieri erano in tutto undici e viaggiavano a bordo di un furgone che si è ribaltato sull’asfalto finendo poi fuori strada. Un bracciante, in gravi condizioni, è stato trasferito d’urgenza al Policlinico Riuniti di Foggia. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri. Le cause dello schianto in corso di accertamento. I militari stanno verificando se alla guida del mezzo c’era un caporale. È proprio di oggi la notizia dell’arresto dell’imprenditore accusato di aver sfruttato i dodici migranti morti in un terribile incidente stradale avvenuto il 6 agosto 2018 sulla Statale 16, sempre nel Foggiano.



In questo articolo: