L’antica Siponto riemerge in tutto il suo splendore. Torna alla luce un’enorme abitazione

Dai primi scavi è venuta alla luce una porzione di abitato medievale. Le spettacolari immagini di Nuzziello

Grandi novità dal sito archeologico di Siponto dove, da qualche settimana, è in corso un’affascinante scavo per far riemergere l’antica città. “Siponto, un’intera città sottoterra ancora tutta da scavare – riporta il fotografo manfredoniano, Matteo Nuzziello postando alcune immagini scattate col drone -. Dai primi scavi è venuta alla luce una porzione di abitato medievale, nello specifico una abitazione di grandi dimensioni, con più vani e funzioni, risalente alla fase di abbandono di Siponto, tra XIII e XIV secolo, quando la città vecchia venne abbandonata in favore della nuova, la Manfredonia fondata da Manfredi”.



In questo articolo:


Change privacy settings