Gatta bis o il ritorno di Santarella? A Candela è sfida tra ex alleati. Tanti giovani nella lista che vuole spodestare l’attuale sindaco

Il primo cittadino in carica ha puntato tutto sull’efficienza delle infrastrutture. Dal canto loro, i rivali battono molto sul tema della trasparenza amministrativa in un Comune crocevia di interessi

Questa volta Nicola Gatta non correrà da solo. A contendere la fascia tricolore al sindaco uscente di Candela, alle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre, ci sarà Savino (detto Nino) Santarella, con la compagine di Candela Protagonista. Il percorso di costruzione di una alternativa all’attuale presidente della Provincia di Foggia (che a Candela amministra da due mandati) è partito da lontano, esattamente dallo scalpore che fece la notizia di un unico candidato alle elezioni di 5 anni, elezioni che poi furono vinte da Nicola Gatta con il semplice raggiungimento del quorum.

Negli ultimi anni a Candela qualcosa si è mosso, al netto del completo smembramento delle sigle partitiche. Il sindaco Gatta nel corso dell’ultimo suo mandato ha puntato tutto sull’efficienza delle infrastrutture, sulla viabilità e sull’attrattività del turismo, inventando contenitori culturali che oggi sono diventati delle eccellenze su scala regionale (vedi la Casa di Babbo Natale). Ma si è mosso qualcosa anche sul fronte dell’opposizione, in quanto nell’ultimo anno è nata la compagine di Candela Protagonista, un contenitore di giovani che, da un anno a questa parte, ha iniziato a sottolineare alcune criticità, veicolando le proprie campagne politiche attraverso i social network. A più riprese, infatti, è stato trattato il tema della trasparenza amministrativa, in un piccolo Comune che è già crocevia di interessi e di investimenti, soprattutto per quanto riguarda il tema dell’energia, dall’eolico al biometano.

Al percorso di Candela Protagonista ha portato la sua esperienza Nino Santarella. Quest’ultimo ha già ricoperto il massimo incarico comunale dal 2001 al 2011, tra l’altro proprio con l’attuale primo cittadino che allora era vicesindaco. Adesso si trovano faccia a faccia per una contesa politica che sarà sicuramente avvincente. A guardare le liste pare che il sindaco uscente abbia deciso di puntare su gran parte della squadra che ha composto la sua ultima compagine di governo in città, mentre Santarella potrà contare sull’appoggio di tanti giovani. Saranno le urne a dire chi avrà la meglio. 

Di seguito le liste con i candidati consiglieri:

LISTA N.1 – CANDELA PROTAGONISTA – SANTARELLA SINDACO: Favatà Rosaria, Giampaolo Luigi, Lapenda Fabrizio, Marano Maria Assunta Rosaria, Marrese Daniele Pio, Petrillo Antonio, Santarella Ercole Antonio, Scorpo Marinella, Solazzo Gaetano, Soldo Alessandro Rocco.
LISTA N.2 – GUARDIAMO AVANTI CANDELA – NICOLA GATTA SINDACO: Capocasale Pasquale, Cicerone Gabriella, Cornacchia Dino, De Vitto Giuseppe, Di Leva Nicola, Di Sapio Pasquale, Favata’ Leonardo, Letizia Michele, Melchionna Donata, Strazzella Angelo (In alto, Gatta e Santarella)



In questo articolo:


Change privacy settings