Coppietta in giro con 5 chili di droga, scattano le manette nella zona di San Severo. Altra persona sorpresa con cocaina in auto

Due distinte operazioni della Polizia di Stato nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che rientrano nel cosiddetto “alto impatto”. Fermate tre persone: una di Apricena, due di San Nicandro

In due distinte operazioni antidroga, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che rientrano nel cosiddetto “alto impatto” e che vedono la partecipazione congiunta di diverse forze dell’ordine nelle aree a maggior densità criminale, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di San Severo hanno arrestato tre persone: una di Apricena, due di San Nicandro Garganico.

Nel primo caso, gli agenti del commissariato si sono imbattuti in un cinquantasettenne, vecchia conoscenza con diversi precedenti di polizia. La presenza dell’uomo, che era a bordo della propria auto, ha insospettito gli agenti che lo hanno controllato trovando, all’interno dell’auto, alcuni involucri di sostanza presumibilmente stupefacente. Per questo, l’uomo è stato accompagnato in commissariato per accertamenti della Polizia Scientifica che hanno acclarato che si trattasse di cocaina per un peso di circa 20 grammi. Per questo il pregiudicato è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente. Nei giorni successivi l’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Analoga attività è stata effettuata dagli agenti del Commissariato, nei pressi dell’imbocco autostradale di San Severo, durante un controllo ad una coppia di San Nicandro, lui 52 anni  pregiudicato, lei 32. Gli agenti, insospettitisi della presenza dei due, hanno deciso di procedere agli opportuni accertamenti. Nel corso del controllo hanno notato nel cofano dell’utilitaria un pacco regalo. Visto l’atteggiamento dell’uomo i due sono stati accompagnati in ufficio e sottoposti a perquisizione; qui con grande sorpresa all’interno del pacco sono state trovate 10 confezioni termo sigillate di marijuana del peso di circa 5 chili. I due sono stati arrestati; l’uomo condotto in carcere, la compagna ai domiciliari. Nei giorni successivi l’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo:


Change privacy settings