Sgominato traffico di droga tra San Severo e Gargano, 7 arresti. Gli stupefacenti viaggiavano sui trasporti pubblici tra i pendolari

Operazione “Levante” tra la città dei campanili e i centri di Rodi Garganico, Cagnano Varano e San Nicandro Garganico  

Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri del Comando Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano, il Nucleo CC Cinofili di Modugno (BA) ed il 6° Nucleo CC Elicotteri di Bari, stanno dando esecuzione, nel Gargano, a 7 misure cautelari personali per detenzione e cessione di stupefacenti continuata in concorso. L’operazione è denominata “Levante”.

Le indagini, dirette dalla locale Procura della Repubblica, condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vico del Gargano e dalla Stazione CC di Rodi Garganico, hanno consentito di disarticolare, a Rodi Garganico, Cagnano Varano, San Nicandro Garganico  e San Severo, una rete di persone dedite alla detenzione ed alla cessione di stupefacenti che, nel periodo di limitazione della circolazione per l’emergenza sanitaria “coronavirus”, per eludere i controlli, camuffandosi tra i lavoratori pendolari, facevano uso di trasporti pubblici per raggiungere i luoghi di approvvigionamento e spaccio. In corso di esecuzione le perquisizioni da parte dei militari dell’Arma.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo:


Change privacy settings