“Chi incendia il Gargano ha in testa solo la speculazione territoriale”. Mario Tozzi a Vieste su pandemia e consumo del suolo

Il geologo ospite del festival “Il Libro Possibile”

“Le pandemie nascono per la nostra violenza sull’ambiente. Se non capiamo questo, non miglioreremo mai. Solo la vaccinazione può essere utile per uscirne”. Ne è convinto il geologo e divulgatore scientifico, Mario Tozzi, ospite del festival di Vieste “Il Libro Possibile” e protagonista dell’appuntamento dal titolo: “I padroni del mondo”.

Tozzi ha parlato inevitabilmente di Gargano, colpito da incendi e alluvioni. “Purtroppo sappiamo che la matrice è quasi sempre dolosa. Bisognerebbe solo andare a cercare con il fucile casa per casa quelli che appiccano il fuoco perché hanno in testa solo la speculazione territoriale. E basta! Sui dissesti, invece, dipende dalla nostra trascuratezza. Siamo un popolo che costruisce troppo e consuma suolo”.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: