“Un secolo di stelle – Foggia Legends”, serata amarcord allo Zaccheria. Omaggio ai grandi del passato rossonero

Il triangolare è stato preceduto dal ricordo di Franco Mancini e di Antonio Cianci

Si accendono i riflettori, la musica accompagna il prepartita, lo Zac apre le sue porte a mille tifosi: parte “Un secolo di stelle – Foggia Legends”, evento ideato dal Comitato Rossoneri per Sempre e dal Calcio Foggia 1920.
In apertura spazio all’inno intonato da Antonino sul sottofondo di Massimo Marsico al pianoforte e di Nicola Ciuffreda al violino e alle interviste ai protagonisti. L’evento è condotto da Manuela Arcuri, affiancata da Stefano Bucci e Massimo Marsico. Vengono subito premiati Gennaro Casillo, Fernando Fesce, la famiglia Nocera, Rino Valente, Pasquale Padalino, Beppe Di Bari e tanti altri protagonisti della storia centenaria del club rossonero. A seguire va in scena un triangolare tra tre squadre: leggende, dirigenti del Comitato Rossoneri per Sempre e del Calcio Foggia e una delegazione di giornalisti locali. Le sfide sono state precedute dal ricordo di Franco Mancini e di Antonio Cianci.
Tanto divertimento e tanti ricordi nel rivedere le leggende calpestare nuovamente il prato dello Zaccheria. Tra gli ex calciatori in maggior spolvero figura David Mounard che dispensa dribbling, gol e giocate di elevata tecnica.



In questo articolo: