Oltre due chili di stupefacenti in un club del Gargano. Un arresto dei carabinieri a San Marco in Lamis

I militari della Stazione Carabinieri di San Marco in Lamis, allertati da alcuni cittadini che segnalavano un andirivieni di presso un locale, hanno effettuato un controllo al suo interno rinvenendo un ingente quantitativo di marijuana, per la precisione 2,410 chili suddivisa in diverse buste per alimenti, sottovuoto, nonché tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente, nella fattispecie numerose altre buste per il sottovuoto, la relativa macchina e due bilancini di precisione.

Il locale, un club situato nel centro storico del paese, era in uso esclusivo ad un soggetto già noto ai carabinieri in quanto già arrestato per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti nel mese di febbraio di quest’anno e sottoposto all’obbligo di presentazione quotidiana alla P.G.

All’arrestato, M.L.N. (i carabinieri hanno fornito solo le iniziali), sono stati anche sequestrati 75 euro, presunto provento dell’attività di spaccio, e due manoscritti con indicazioni di nomi e cifre, presumibilmente riconducibili all’attività illecita. L’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria che, questa mattina, ha disposto la custodia cautelare in carcere.



In questo articolo: