Montagna deturpata a Mattinata, tratto roccioso “violentato” lungo la SS89. La segnalazione: “È scempio ambientale”

L’intervento al fine di realizzare una nuova strada utile ad accedere al terreno sottostante

Deturpamento ambientale a Monte Saraceno, in agro di Mattinata. I lettori segnalano “uno scempio” nei pressi di una zona archeologica di interesse internazionale. La montagna sarebbe stata letteralmente “violentata” per creare un accesso al terreno sottostante. Un tratto roccioso, presente sulla statale 89, è stato tagliato di netto, come si nota nelle immagini, al fine di realizzare una nuova strada.

PRIMA

DOPO



In questo articolo: