Al D’Avanzo accelerata dei vaccini AstraZeneca per persone senza fragilità dai 79 ai 60 anni. 13 aprile dedicato ai nati nel 1942

L’annuncio del Riuniti che precisa: “Si pregano pertanto i cittadini che non rientrano nelle fasce di età indicate a non presentarsi presso il centro vaccinale e ad attendere l’apertura per la loro annualità”

“Per disposizione regionale, con riferimento alla campagna di immunizzazione anti-Covid con vaccino Astrazeneca delle persone tra 79 e 60  anni senza fragilità, in conformità con l’ordinanza n. 6 del Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, chi ha già effettuato l’adesione sul sistema “La Puglia ti vaccina” avrà un accesso prioritario nei giorni e nella fascia oraria programmati”. Lo riporta una nota stampa del Policlinico Riuniti di Foggia.                                                                               

“Poiché la capacità di vaccinazione degli hub vaccinali è risultata superiore alle adesioni della coorte dei 79-enni già in programma, sarà consentita parallelamente la vaccinazione con Astrazeneca a tutti coloro compresi nella fascia di età tra 79 e 60 anni che non hanno avuto ancora possibilità di prenotarsi, in ordine di anzianità a partire dai 79-enni. Il Policlinico Riuniti di Foggia recepisce la disposizione regionale e da martedì 13 aprile apre il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene del Plesso D’Avanzo in Viale degli Aviatori, oltre che a tutti coloro che hanno confermato l’adesione alla vaccinazione per tale data, a tutti i nati tra il 1942 e il 1961, anche se non hanno prenotato in precedenza, ovviamente sino ad esaurimento dei vaccini disponibili”. 

Poi dall’ospedale precisano: “Per evitare sovrafflusso, martedì 13 aprile potranno essere vaccinati esclusivamente i cittadini di 79 anni (nati nel 1942). Mercoledì 14 aprile, l’offerta sarà aperta ai nati nel 1943. Nei giorni seguenti, man mano che gli slot verranno saturati, sarà consentito, a seguito di apposita comunicazione, sbloccare le altre fasce di età in ordine di anzianità per presentarsi per la vaccinazione. Si pregano pertanto i cittadini che non rientrano nelle fasce di età indicate a non presentarsi presso il centro vaccinale e ad attendere l’apertura per la loro annualità. Sono sbloccate progressivamente da domani le adesioni sulla piattaforma “La Puglia ti vaccina” per le vaccinazioni della fascia 69-60 anni, a cominciare da chi è nato dal 1 gennaio 1952 al 31 dicembre 1953″.

Il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene del Plesso D’Avanzo in Viale degli Aviatori sarà attivo, con 12 postazioni vaccinali, 5 giorni alla settimana dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari: 7 postazioni dalle ore 9.30 alle ore 13.00; 12 postazioni dalle ore 15.00 alle ore 18.30. Previsto prossimamente anche un ulteriore potenziamento di fasce orarie e giornate. Dal Riuniti fanno sapere, infine, che “presso il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene del Plesso D’Avanzo in Viale degli Aviatori si procederà regolarmente al completamento della vaccinazione dei soggetti estremamente vulnerabili e delle persone con più di 80 anni”. (in alto foto D’Avanzo da profilo Facebook Giuseppe Mainiero)

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: