Botte ad un agente della polizia locale di Foggia, arrestato 34enne. L’aggressione per una macchina in divieto di sosta

Il giovane è stato rimesso in libertà e rinviato a giudizio per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio di sabato 3 aprile, nel corso dei consueti controlli nella zona del quartiere Ferrovia, un cittadino di 34 anni, al quale era stato intimato di spostare il veicolo in sosta in area di intersezione, ha reagito violentemente colpendo uno degli agenti operanti e cagionandogli lesioni con prognosi di 10 giorni.
A seguito dell’identificazione di rito, l’aggressore è stato tratto in arresto e sottoposto a giudizio direttissimo ieri 5 aprile.
All’esito dell’udienza, convalidato l’arresto, il giovane è stato rimesso in libertà e rinviato a giudizio per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.



In questo articolo: