“Il Covid ha strappato agli affetti un giovane figlio della nostra terra”, dolore a Peschici per la scomparsa di Matteo Forte

La notizia divulgata dal sindaco: “Chiedo a tutti di stringersi con me in un unico grande abbraccio con la famiglia e di onorare la sua memoria in maniera autentica, composta e in rispettoso silenzio”

Matteo Forte, giovane figlio della nostra Peschici, non c’è più. Il Covid lo ha strappato agli affetti della sua famiglia e di quanti gli volevano bene”. Lo dichiara il sindaco di Peschici, Francesco Tavaglione.
“Tanto vorrei dire. Dolore, sofferenza e rabbia confondono, in questo momento, il mio cuore e la mia mente – prosegue -. Chiedo a tutti di stringersi con me in un unico grande abbraccio con la Famiglia e di onorare la sua memoria in maniera autentica, composta e in rispettoso silenzio, così come si conviene ad una grande comunità come quella peschiciana. Matteo, la Vita eterna e l’eterna Felicità ti attendono”.