In Puglia tornano a salire i ricoveri, si sfiora la soglia critica del 30%. Il nuovo report dell’Agenas

Per quanto riguarda invece i posti letto di area Medica (pneumologia, malattie infettive, medicina) il tasso di occupazione è del 35%

Torna a risalire in Puglia il numero di ricoveri di pazienti affetti da Covid: secondo il nuovo report dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), il 29% dei posti nelle terapie intensive (in Italia la media è del 24%) è occupato da persone positive al virus, solo un punto percentuale sotto la “soglia critica” fissata al 30% dal ministero della Salute. Il dato è aggiornato a ieri sera, 25 febbraio.

Per quanto riguarda invece i posti letto di area Medica (pneumologia, malattie infettive, medicina) il tasso di occupazione è del 35%, sotto di 5 punti percentuali rispetto alla “soglia critica”. (ANSA)



In questo articolo: