Torna al Governo il foggiano Ivan Scalfarotto, nuovo sottosegretario all’Interno. Ecco la lista completa

Il consiglio dei ministri odierno ha approvato la nomina di 39 sottosegretari: 19 donne e 20 uomini

Si è chiusa la partita sui sottosegretari del governo di Mario Draghi. Si rivede anche il foggiano Ivan Scalfarotto (Italia Viva) che torna così a ricoprire un ruolo nell’esecutivo dopo averlo già fatto nello scorso governo Conte. Il politico si era poi dimesso in seguito alla decisione del suo leader, Matteo Renzi di non sostenere più l’ex premier. Con Scalfarotto torna anche Teresa Bellanova. Il consiglio dei ministri odierno ha approvato la nomina di 39 sottosegretari: 19 donne e 20 uomini. Ecco la lista completa.

Rapporti con il Parlamento: Deborah Bergamini e Simona Malpezzi

Deborah Bergamini e Simona Malpezzi sono sottosegretarie della presidenza del Consiglio dei ministri per i rapporti con il Parlamento. Il ministro è Federico d’Incà.

Servizi segreti e alla sicurezza: Franco Gabrielli

Il capo della Polizia Franco Gabrielli diventa Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai Servizi segreti e alla sicurezza: è stato scelto direttamente dal presidente del Consiglio Draghi.

Sud e Coesione territoriale: Danila Nesci

Dalila Nesci è sottosegretaria al Sud e alla coesione territoriale. La ministra è Mara Carfagna.

Innovazione tecnologica: Assuntela Messina

Assuntela Messina è sottosegretaria al ministero dell’Innovazione tecnologica e transizione digitale. Il ministro è Vittorio Colao.

Affari Europei: Vincenzo Amendola

Vincenzo Amendola è il nuovo sottosegretario agli Affari europei. Amendola era, nel Conte-bis, ministro agli Affari europei.

Editoria: Giuseppe Moles

Giuseppe Moles è il nuovo sottosegretario all’informazione e all’editoria.

Coordinamento della Politica economica: Bruno Tabacci

Bruno Tabacci è il sottosegretario deputato al coordinamento della politica economica

Ministero degli Esteri: Sereni, Di Stefano e Della Vedova

Marina Sereni è la nuova viceministra; Manlio Di Stefano e Benedetto Della Vedova i nuovi sottosegretari. Il ministro è Luigi Di Maio.

Ministero dell’Interno: Molteni, Scalfarotto, Sibilia

I sottosegretari sono Nicola Molteni, Ivan Scalfarotto e Carlo Sibilia. La ministra è Luciana Lamorgese.

Ministero della Giustizia: Macina e Sisto

I sottosegretari sono Anna Macina e Francesco Paolo Sisto . La ministra è Marta Cartabia.

Ministero della Difesa: Mulè e Pucciarelli

I sottosegretari sono Giorgio Mulè e Stefania Pucciarelli . Ministro della Difesa è Lorenzo Guerini.

Ministero dell’Economia: Castelli, Durigon, Guerra e Sartore

Laura Castelli è viceministro; Claudio Durigon, Maria Cecilia Guerra e Alessandra Sartore i sottosegretari. Ministro dell’Economia è Daniele Franco.

Sviluppo economico: Pichetto Fratin, Todde, Ascani

I viceministri sono Gilberto Pichetto Fratin e Alessandra Todde; Anna Ascani è sottosegretaria. Il ministro è Giancarlo Giorgetti.

Politiche agricole: Battistoni e Centinaio

I sottosegretari sono Francesco Battistoni e Gian Marco Centinaio. Il ministro è Stefano Patuanelli.

Transizione ecologica: Fontana e Gava

I sottosegretari sono Ilaria Fontana e Vannia Gava . Il ministro è Roberto Cingolani.

Infrastrutture e trasporti: Bellanova, Morelli, Cancelleri

I viceministri sono Teresa Bellanova e Alessandro Morelli; Giancarlo Cancelleri è sottosegretario. Il ministro è Enrico Giovannini.

Lavoro e politiche sociali: Accoto e Nisini

I sottosegretari sono Rossella Accoto e Tiziana Nisini. Il ministro è Andrea Orlando.

Ministero dell’Istruzione: Floridia e Sasso

I sottosegretari sono Barbara Floridia e Rossano Sasso. Il ministro è Patrizio Bianchi.

Ministero dei Beni culturali: Borgonzoni

La sottosegretaria è Lucia Borgonzoni . Il ministro è Dario Franceschini.

Ministero della Salute: Sileri e Costa

I sottosegretari sono Pierpaolo Sileri e Andrea Costa. Il ministro è Roberto Speranza.



In questo articolo:


Change privacy settings