Coronavirus, nonno Pietro è il primo ultraottantenne vaccinato in provincia di Foggia. Partite le somministrazioni per i più anziani

Dg ASL: “Andremo a vaccinarli a casa, se necessario, in tutti e 61 i comuni della Capitanata. Abbiamo delle postazioni mobili adibite per le vaccinazioni a domicilio. Coccoleremo i nostri anziani”

Pietro Cimmarrusti, 95 anni di Cerignola, è il primo ultraottantenne vaccinato in provincia di Foggia. Sono partite oggi, infatti, le somministrazioni per i nostri nonni. “Andremo a vaccinarli a casa, se necessario, in tutti e 61 i comuni della Capitanata – ha spiegato il direttore generale dell’ASL Foggia, Vito Piazzolla -. Abbiamo delle postazioni mobili adibite per le vaccinazioni a domicilio. Coccoleremo i nostri anziani”.

Cimmarrusti Pietro,
95 anni di Cerignola, è il primo ultraottantenne vaccinato oggi in provincia di Foggia





Change privacy settings