Investimenti, Regione Puglia nomina dieci nuovi esperti: compenso annuale 42mila euro ciascuno lordi. Ecco di chi si tratta

Su proposta del vicepresidente Raffaele Piemontese sono stati indicati i componenti del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (Nvvip)

Arrivano dieci nuovi esperti che dovranno avere gli occhi puntati sugli investimenti in Puglia. La Regione, su proposta del vicepresidente e assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese, ha nominato gli esperti esterni del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (Nvvip), con un compenso annuale da 42mila euro ciascuno (lordi). Per il presidente è prevista una maggiorazione del 15 per cento.

I componenti sono Vitorocco Peragine, esperto in valutazione, analisi e programmazione economica applicata a livello territoriale ed analisi ambientale; Francesco Natale, Fabio Caputo, Corrado Lo Storto, esperti in valutazione e monitoraggio di programmi, progetti complessi e loro gestione, predisposizione di studi di fattibilità, analisi costi benefici; Elisabetta Venezia, esperta in valutazione e monitoraggio di programmi, progetti complessi e loro gestione, predisposizione di studi di fattibilità, analisi costi benefici con specifico riferimento al settore dei trasporti.

Nel team nominato dalla Regione ci sono anche Giovanni Guzzardo, esperto in diritto amministrativo con specifico riferimento agli appalti pubblici, allo sviluppo urbano; Cosimo Pietro Guarini, esperto in diritto pubblico dell’economia con specifico riferimento alla governance della Pubblica Amministrazione a supporto dello sviluppo economico; Antonio Corvino, esperto in finanza d’azienda e analisi dei sistemi produttivi; Vittorio Dell’Atti e Alessandro Ricchiuti, esperti in economia, con particolare riferimento all’analisi di fattibilità economico-finanziaria di piani di investimento e alla finanza di progetto.





Change privacy settings