Covid, tornano a salire i ricoverati a Casa Sollievo della Sofferenza: 23 pazienti in più in una settimana

La pressione sugli ospedali, in particolare sulle terapie intensive, ha fatto sì che la Puglia restasse ancora in zona arancione, cioè a rischio alto. Una tendenza confermata dai numeri dei ricoveri diffusi nel consueto report settimanale da Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, come si evince dal grafico in foto.

Sono infatti complessivamente 116 i ricoverati presenti ad oggi nelle unità di area Covid dell’ospedale di San Pio, un notevole incremento rispetto ai numeri di lunedì scorso quando erano presenti nei reparti 93 ricoverati. Nel dettaglio: 80 sono i pazienti nel reparto di malattie (erano 63 la settimana scorsa); 13 in Pneumologia (erano 10); 9 in semi intensiva (erano 9) e 12 in terapia intensiva (erano 11).

Per quanto riguarda il pronto soccorso, in osservazione breve intensiva al momento ci sono 2 pazienti mentre nessuno è nella zona rossa e 2 si trovano nella zona rossa dei sospetti. Risale a lunedì 4 gennaio a Casa Sollievo un numero di ricoverati più alto rispetto a quello di oggi. Quel giorno erano 128 i pazienti Covid in ospedale.