Tenta furto d’auto in via Monfalcone a Foggia ma viene pizzicato dalla polizia. Manette ai polsi per un pregiudicato locale

Grazie ad una segnalazione giunta al 113, un equipaggio dei “Falchi” si è fiondato sul posto individuando un 37enne

Nella giornata del 26 gennaio, gli agenti della squadra mobile, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi mirati alla repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto C.M.A., pregiudicato locale di 37 anni, con precedenti specifici, per tentato furto d’autovettura, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Grazie ad una segnalazione pervenuta al 113, riguardante un individuo che con fare sospetto e parzialmente travisato da un berretto nero calato sul volto e dalla mascherina, in piena mattinata si aggirava in via Monfalcone, un equipaggio dei “Falchi” si è recato immediatamente sul posto.

L’uomo è stato così colto in flagranza di reato, mentre, dopo aver infranto con un martelletto il finestrino lato passeggero di una Fiat Punto, era intento ad armeggiare con arnesi atti allo scasso in corrispondenza del motore di avviamento dell’autovettura. Il 37enne è stato pertanto tratto in arresto e dopo le formalità di rito, accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria. Infine, il veicolo oggetto del tentato furto, è stato riconsegnato al legittimo proprietario.





Change privacy settings