“Riaprire con urgenza il Pronto Soccorso dell’ospedale ‘Lastaria’ di Lucera”. I 5stelle inviano una nota a Lopalco ed Emiliano

Procedere con urgenza alla riattivazione del Pronto Soccorso dell’ospedale “Lastaria” di Lucera. È quanto chiedono i parlamentari foggiani del M5S insieme alla consigliera regionale Rosa Barone (foto sopra), in una nota inviata all’assessore alla Sanità Lopalco e al presidente Emiliano.

“Lo scorso 3 novembre – spiega Barone -, il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Foggia comunicava la chiusura temporanea e provvisoria del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Lucera, parlando della necessità di preservare la sicurezza di pazienti e operatori, vista l’impossibilità per la struttura di garantire la corretta applicazione delle procedure e dei protocolli anti-Covid. Da allora sono passati più di due mesi, un tempo che ci sembra più che sufficiente a garantire la riapertura nel rispetto dei protocolli previsti. In un momento come questo l’assistenza territoriale andrebbe potenziata, invece con il Pronto Soccorso chiuso si è creato un disservizio enorme per tutta la comunità, causando anche sovraffollamento del Pronto Soccorso del ‘Riuniti’ di Foggia. A questo bisogna aggiungere la situazione delle nostre strade che rende difficile gli spostamenti  nel comprensorio dei Monti Dauni e raggiungere in tempi rapidi il Riuniti, mettendo a rischio la salute dei cittadini. Per questo chiediamo di dare vita a tutti gli atti necessari a consentire l’immediato ripristino del funzionamento del Pronto Soccorso del ‘Lastaria’ , procedendo alla contestuale assegnazione del personale necessario e a dotare la struttura degli strumenti idonei a fronteggiare l’afflusso di pazienti e garantire, nel contempo, il rispetto dei protocolli anti-Covid”.



In questo articolo:


Change privacy settings