Agguato a San Severo, capodanno di sangue in provincia di Foggia. Feriti due pregiudicati in via Mario Carli

Far west in quartiere popolare. Sul posto sono accorsi carabinieri e agenti di polizia oltre a personale del 118

Due feriti durante una sparatoria questa sera a San Severo. Scene da far west in via Mario Carli, traversa di via Apricena, nei pressi di un quartiere di case popolari. Bersagli dell’agguato Giacomo Perrone, 39 anni ed Enzo Carano, 30 anni (nelle foto sopra)le condizioni dei due non sarebbero particolarmente gravi. Sul posto sono accorsi carabinieri e agenti di polizia oltre a personale del 118. Indagini in corso per ricostruire la dinamica e risalire a movente e responsabili.

Perrone e Carano hanno avuto entrambi problemi con la giustizia. Nel 2015 furono arrestati per furto in appartamento. Perrone sfuggì anche ad un agguato nel 2012. L’uomo scampò alla morte mentre si trovava in auto nel centro cittadino, vicino al Teatro Verdi. Per quel fatto di cronaca ci furono due arresti. Un altro capodanno “movimentato” per la Capitanata che nel 2020 si prese il triste primato di provincia scenario del primo omicidio dell’anno. Il 2 gennaio fu ucciso Roberto D’Angelo in viale Candelaro a Foggia.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo:


Change privacy settings