Nel borgo di Deliceto l’annullo filatelico alla presenza dei vertici di Poste Italiane. Un progetto per promuovere i piccoli comuni

Emessi i francobolli augurali e in questi giorni sono cominciati i servizi marcofili

Ormai si è entrati nel clima di Natale: quattro giorni fa sono stati emessi i francobolli augurali e in questi giorni sono cominciati i servizi marcofili. Servizi che non necessariamente rientrano nel progetto di Poste italiane in favore dei piccoli comuni, presentato un anno fa durante “Sindaci d’Italia”. E tra i pochi comuni interessati anche il borgo di Deliceto in Capitanata dove è andato in scena l’annullo filatelico alla presenza dei vertici di Poste Italiane e dell’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore Adriana Natale.