Il Foggia vince il derby contro il Monopoli: termina 2-3 al “Veneziani”. I satanelli conquistano la terza vittoria consecutiva

Termina 2-3 il derby di Puglia tra Monopoli e Foggia valido per la quindicesima giornata del campionato di Serie C, girone C. Nel primo tempo vige un sostanziale equilibrio tra le due compagini in campo. I rossoneri vanno in gol due volte con Curcio – al 5’ e al 42’. Il Monopoli pareggia la gara con Mercadante al 15’ e Samele al 30’. Nella ripresa, le due formazioni appaiono stanche, ma i satanelli non demordono. All’86’ arriva il terzo gol dei rossoneri con Garofalo. Il Foggia si porta a 24 punti in classifica e conquista la terza vittoria consecutiva.

Mister Marchionni rinnova la fiducia agli undici iniziali della sfida casalinga contro il Palermo e schiera in campo, con il consueto 3-5-2, Fumagalli tra i pali; Del Prete, Anelli e Gavazzi (K) in difesa; Vitale, Salvi, Kalombo, Di Jenno e Curcio a centrocampo; in attacco D’Andrea e Rocca. I rossoneri partono fortissimi. Al 5’ Curcio, su punizione dai 30 mt, firma il gol del vantaggio rossonero. Ma, i padroni di casa non accusano il colpo e insidiano la porta avversaria. Al 15’ l’arbitro concede un calcio di rigore al Monopoli. Dal dischetto realizza Mercadante. I satanelli appaiono in difficoltà. Al 30’ arriva il gol del doppio vantaggio del Monopoli messo a segno dal foggiano Luigi Samele. I primi quaranta minuti di gioco scorrono ad altissima tensione agonistica. Al 42’ viene concesso un calcio di rigore per il Foggia messo a segno da Curcio. Al 44’ Fumagalli salva la porta rossonera da un colpo di testa pericolosissimo di Giosa. Termina 2-2 la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, le due formazioni partono in sordina. Al 51’ Kalombo calcia verso la porta avversaria ma la palla finisce di poco distante dal palo. I satanelli provano, ripetutamente, a portare a casa i tre punti. Il Monopoli si mostra in affanno per l’intera seconda frazione di gara. All’86’ arriva il terzo gol del Foggia messo a segno da Garofalo. Al 90’ i padroni di casa restano in dieci uomini per l’espulsione di Arena. Al 94’ Fumagalli, ancora una volta decisivo, salva la porta rossonera. Termina 2-3 al “Veneziani” di Monopoli.



In questo articolo:


Change privacy settings