“Ci offriamo volontari per portarvi la spesa a casa o sbrigare piccole pratiche”. Il cuore grande dei ragazzi del Foggia Incedit

Campionati dilettantistici fermi causa Covid. Ma i calciatori dei “canarini” non stanno a guardare. “Un piccolo gesto in questa emergenza”

Il Foggia Incedit in prima linea nell’emergenza Covid. Con i campionati dilettantistici fermi, i ragazzi della squadra si sono messi a disposizione di chiunque ne abbia bisogno. Ecco il loro messaggio.

La pandemia in atto costringe molti cittadini a rimanere isolati, qualora sia stata attestata la loro positività al Covid-19. Nel frattempo, anche i campionati dilettantistici sono stati sospesi ed il Foggia Incedit, assente in campo, ha deciso di essere presente sul fronte sociale. Questo il comunicato diramato questa mattina dai canarini: “È un momento difficile per tutti. Il Covid sta condizionando la vita di migliaia di famiglie foggiane. Molti hanno perso il lavoro, molti purtroppo non ci sono più. Noi del Foggia Incedit vogliamo fornire un piccolo contributo ai concittadini che sono costretti a rimanere tra le mura domestiche in maniera forzata o precauzionale. Per questo motivo ci offriamo volontari per portarvi la spesa a casa o per il disbrigo di piccole pratiche, come ad esempio ritirare medicinali in farmacia o ricette mediche. Tutto questo a titolo gratuito. Perché lo sport non è solo rincorrere un pallone in campo, lo sport è essere vicini, solidali, sereni. E noi vogliamo che nelle case dei foggiani torni la serenità. Portare la spesa è certamente un piccolo gesto in questa emergenza, ma se ognuno facesse ciò che è nelle proprie possibilità e capacità, il dolore potrebbe alleviarsi. Contattateci al +393289530123. Il Foggia Incedit”



In questo articolo:


Change privacy settings