121 positivi e un altro decesso nella Rsa, emergenza Covid a Monte Sant’Angelo. Attivate Usca

Centoventuno sono attualmente i positivi al Covid-19 a Monte Sant’Angelo, mentre 84 sono i guariti. I dati arrivano dal sindaco, Pierpalo d’Arienzo.  “Sono questi i numeri che fotografano l’attuale situazione di emergenza – spiega -. Numeri che, inesorabili, continuano a crescere.
Ieri abbiamo registrato un altro decesso presso l’RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) del PTA (Presidio Territoriale di Assistenza). Alla famiglia la nostra vicinanza e un pensiero ai nostri concittadini positivi e a quanti sono in quarantena”.
“Nel frattempo – prosegue – sono state avviate le procedure per l’attivazione del servizio USCA (Unità Speciale di Continuità Assistenziale), ovvero medici che si occuperanno di seguire i pazienti COVID a domicilio. Nei giorni scorsi, nei pressi del PTA, è stato installato il container per poter effettuare direttamente i tamponi rapidi nella propria auto. Nelle prossime ore partirà dunque il servizio di screening alla popolazione. L’invito è alla prudenza e a rispettare sempre le regole. È necessario non abbassare la guardia – conclude – per cercare di contenere il più possibile questi numeri che ci auguriamo presto possano scendere per ritornare ad essere un po’ più sereni”.





Change privacy settings