Landella nomina due assessori, chiuso il rimpasto a Foggia: volti nuovi per Sicurezza e Bilancio. Ci sono anche componenti partecipate

“Ringrazio i segretari politici dei partiti con i quali ci siamo confrontati e deciso di nominare professionisti che, sono sicuro, sapranno apportare un fattivo contributo”

Con il decreto sindacale 29/2020, il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha provveduto alla nomina di due nuovi assessori: si tratta di Alessandra Loretti, 45 anni, a cui va la delega alla Sicurezza e alla Polizia Locale e Amministrativa, e Rosario Narciso, 52 anni, a cui è stata affidata la delega a Bilancio, Politiche Fiscali, Controllo di Gestione e Patrimonio. 

I decreti di nomina dei due nuovi assessori vanno ad aggiungersi ai due nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione di AMIU Puglia SpA: si tratta di Oronzo Orlando e Caterina Cavallo, mentre nel CdA di AM Service Antonio Citro sostituisce il vicepresidente Francesco D’Innocenzio e Giuseppe Vernò prende il posto di Michele Lioia in quello di Amgas. 

“Un grazie va all’assessore Cinzia Carella per il proficuo lavoro svolto nella prima parte di consiliatura in un settore delicato come quello della Sicurezza – dichiara il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Così come rivolgo un sincero apprezzamento al lavoro svolto in questi anni da Antonello Di Paola nel Cda di AMIU Puglia Spa, da Francesco D’Innocenzio in AM Service e Michele Lioia in Amgas. 

Con queste nuove nomine si chiude la verifica politica con i partiti della coalizione di centrodestra, designata dai cittadini Foggiani al governo cittadino, che intende rilanciare l’azione amministrativa, soprattutto in un periodo di difficoltà come quello che viviamo, dovuto alla pandemia da Covid-19. Ringrazio i segretari politici dei partiti con i quali ci siamo confrontati e deciso di nominare professionisti che, sono sicuro, sapranno apportare un fattivo contributo in continuità con l’azione amministrativa di Palazzo di Città e in seno alle aziende partecipate”. (In alto, Loretti, Narciso e Landella)





Change privacy settings