Incendiata l’auto del leghista Izzi a Carapelle. Il partito: “Vile attentato, venga punito l’autore di tale vigliaccata”

Attentato incendiario a Carapelle. In fiamme l’auto del segretario cittadino della Lega, Giovanni Izzi. Immediato, dal partito, il messaggio di solidarietà. “Tutta la Lega – scrive in una nota il segretario provinciale, Daniele Cusmai – abbraccia Giovanni per il vile attentato incendiario che nella notte ha colpito la sua automobile. Confidiamo nelle indagini, già avviate, delle autorità preposte per individuare e punire chi si è macchiato di tale vigliaccata. A Giovanni il nostro sostegno a continuare per la sua strada intrapresa sempre in maniera trasparente e leale per la sua comunità e per il nostro partito”.



In questo articolo: