Agenti e militari presidiano le zone della movida foggiana, prime multe per il mancato uso della mascherina. Al lavoro anche i volontari

Col megafono per avvisare la cittadinanza delle nuove disposizioni. La sanzione prevista per chi non indossa il dispositivo di protezione individuale è di 400 euro. Video dei controlli in via Dante

Prime multe, ieri sera, per la violazione dell’ordinanza del sindaco di Foggia che impone di indossare la mascherina anche all’aperto in alcune zone centrali della città.
Ad effettuare i controlli gli uomini della Polizia Locale con i volontari di Protezione Civile che, a mezzo megafono, avvisavano la cittadinanza delle nuove disposizioni. La sanzione prevista per chi non indossa la mascherina è di 400 euro.



In questo articolo:


Change privacy settings