48enne arriva in ospedale in condizioni disperate, equipe sanitaria di Manfredonia gli salva la vita. Eppure al San Camillo non si opera di notte

Salvato in extremis dal personale sanitario dell’ospedale San Camillo De Lellis di Manfredonia. Un 48enne è arrivato in pronto soccorso la scorsa notte, lamentando forti dolori all’addome. Qui è stata diagnosticata la rottura della milza e una conseguente emorragia interna, che gli sarebbe potuta essere fatale senza un intervento chirurgico tempestivo.

Nel presidio ospedaliero dell’Asl di Foggia solitamente non si effettuano queste operazioni di notte, per via della classificazione di ospedale di base. Ma l’equipe sanitaria ha compreso immediatamente di dover intervenire sul posto per poter salvare la vita del paziente.

Richiamati gli specialisti e preparata la sala operatoria in tempi record, l’uomo è stato sottoposto ad intervento, perfettamente riuscito, ora sta bene ed è fuori pericolo.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come