Emergenza abitativa, quasi sgomberati i container di Via San Severo. Pascarella ora pensa al Campo degli Ulivi

“Siamo vicini a queste famiglie che aspettano la casa da oltre 20 anni e non le abbandoneremo”

Continua l’azione di risanamento dell’emergenza abitativa a Foggia da parte del presidente dell’Arca Capitanata, l’avvocato tarantino Denny Pascarella, che è anche candidato in provincia di Foggia in forza alla lista CON di Michele Emiliano alle prossime regionali.
Negli ultimi mesi, Pascarella insieme al governatore ha avocato a sé le competenze in ordine alla assegnazione di case popolari bypassando il Comune di Foggia, che tarda da anni a redigere una graduatoria per il diritto alla casa.

Questa mattina il presidente si è recato in via San Severo dalle mamme dei container. Restano meno di 10 famiglie nel campo dopo che nelle scorse settimane sono state consegnate le chiavi di vari alloggi ERP in zona Villa, San Ciro e vico della Pietà.
Dopo via San Severo sarà la volta, ora, delle famiglie del Campo degli Ulivi alla fine di viale Europa.

“Oggi abbiamo incontrato le 32 famiglie dei containers di campo degli ulivi, un altro pezzo di Foggia di cui riscriveremo la storia grazie alla programmazione straordinaria dei 160 alloggi posta in essere dal presidente Emiliano e dall’assessore Pisicchio. Siamo vicini a queste famiglie che aspettano la casa da oltre 20 anni e non le abbandoneremo”, ha scritto Pascarella sui social.
Intanto continua l’indagine della Procura sulle assegnazioni dubbie di alloggi. Nel mirino molti beneficiari dai cognomi e dalle parentele illustri, forse legati alla criminalità foggiana.





Change privacy settings