Un’estate atipica ma viva. Nella piccola Castelnuovo della Daunia spazio alla musica, dai “due Lucio” fino ai capolavori dei Queen

Un’estate atipica ma comunque “viva”. Castelnuovo della Daunia prosegue nella programmazione stagionale nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e presenta il suo calendario estivo: mancheranno le sagre tra cui la più classica, quella delle “Zanghette”, ma il cartellone presenta comunque concerti, spettacoli teatrali ed eventi culturali.

“Con le dovute precauzioni – commenta Luigi Beccia, presidente della Pro Loco di Castelnuovo – siamo riusciti a metter su un programma che spazia dalla natura alla cultura fino alla musica. Stiamo vivendo un periodo tra i più difficili degli ultimi decenni, ma sono certo che, terminata l’emergenza sanitaria, ripartiremo più forti di prima”. 

Dopo alcuni eventi già svolti, in programma nei prossimi giorni tre spettacoli musicali: il 15 agosto andrà in scena il musical “La Buona Novella”, incentrato sulla storia di Fabrizio De André, anticipato dalla premiazione dei bambini che hanno partecipato all’iniziativa “Andrà tutto bene” durante il lockdown. Il 17 toccherà a “I Due Lucio” omaggio musicale a Lucio Dalla e Lucio Battisti. Il 21 agosto chiuderà il programma estivo un concerto dei “Forever Queen” tribute band dei Queen.





Change privacy settings