Titolare distributore benzina aggredito e rapinato a Foggia. Banditi in fuga con un bottino di 7mila euro

È successo sul tratturo Camporeale alla periferia della città. Vittima aggredita dai malfattori, indaga la polizia

Il titolare di un distributore di carburante che si trova in località “Tratturo Camporeale” alla periferia di Foggia è stato aggredito e rapinato dell’incasso della giornata, pari a settemila euro, mentre si recava a depositarlo in banca. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio. A quanto si apprende la vittima era a bordo della sua autovettura ed era diretto in un istituto di credito cittadino dove avrebbe dovuto depositare la somma di denaro. (ANSA).



In questo articolo:


Change privacy settings