Mega rissa, poi l’incendio di numerose baracche: un migrante è grave. Folle notte all’ex pista di Borgo Mezzanone

Ci sarebbero tre feriti: due gambiani e un senegalese, quest’ultimo in condizioni serie. Sul posto i vigili del fuoco

Notte concitata al ghetto di Borgo Mezzanone. Prima una rissa tra migranti, poi l’incendio di alcune baracche. Ci sarebbero tre feriti: due gambiani e un senegalese, quest’ultimo in condizioni serie. Almeno una decina le baracche incendiate in segno di protesta. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per donare l’incendio. Restano da accertare le cause della rissa.



In questo articolo:


Change privacy settings