Emiliano lancia Tutolo nella sua lista (‘CON’), obiettivo “almeno 6mila voti”. Il governatore: “Ci aiuterà a non fermare la Puglia”

“Abbiamo fatto tanto insieme: il Lastaria, un nuovo percorso urbanistico col Pug. Non possiamo fermarci. Tutolo ci aiuterà a non far fermare la Puglia”, ha detto il governatore oggi a Lucera

Obiettivo almeno 6mila voti, la metà delle scorse amministrative lucerine, per Antonio Tutolo, che oggi ha accolto nel suo comitato di sempre in Via Federico II vicino alla Villa Comunale il candidato presidente Michele Emiliano.

“Sono qui perché la candidatura di Tutolo conferma tutto il lavoro che ancora dobbiamo fare per la Capitanata. Lucera può e deve essere la capitale della cultura di questa terra. La cultura sappiamo può emancipare un territorio. Abbiamo fatto tanto insieme: il Lastaria, un nuovo percorso urbanistico col Pug. Non possiamo fermarci. Tutolo ci aiuterà a non far fermare la Puglia”, ha detto Emiliano a l’Immediato.

Il presidente ha anche svelato la lista in cui correrà l’ormai ex sindaco: sarà CON. Una lista costruita per congiungere, ha detto, le migliori esperienze e competenze regionali.

A Lucera è già campagna elettorale per le amministrative: tutto il gruppo titoliano, fatta eccezione per Fabrizio Abate ancora deluso per la scelta del candidato sindaco ricaduta su Giuseppe Pitta, si ripresenterà alle prossime amministrative, guidato da Pierluigi Colomba, Carolina Favilla e Francesca Niro.

Dall’altra parte il candidato sindaco potrebbe essere il forzista Fabio Valerio, un osso sicuramente duro per la coalizione Piazza Pulita della Pagnotta.





Change privacy settings