Bellezze incontaminate a Peschici e qualche tartaruga marina. “Basta additare il Gargano per la movida, siamo Covid free”

A Peschici hanno preso molto male il servizio di Studio Aperto che aveva bollato come illegale la movida della piazzetta, senza distanziamento

A Peschici hanno preso molto male il servizio di Studio Aperto che aveva bollato come illegale la movida della piazzetta, senza distanziamento. Molti operatori hanno scritto al tg Mediaset, facendo notare che altre località balneari vivevano la stessa situazione. “Perchè additare solo Peschici? Forse perchè il Gargano fa paura?”, si sono chiesti, in piena competizione tra territori. L’estate italiana è una lotta fra le regioni e fra gli scorci più Covid free.

Intanto arrivano le prime barche al porto di Peschici. Questa mattina l’imprenditore marittimo Leo Angelicchio ha contattato i primi stranieri presenti. “Peschici is number one”, hanno detto al suo cellulare. Nel mare invece, un giovane esemplare di Caretta Caretta ha solcato un gommone.





Change privacy settings