Coronavirus, prima segnalazione dell’app ‘Immuni’ in Puglia. Donna avvisata si è messa in isolamento

L’Asl di Bari e il dipartimento regionale della Salute hanno avviato accertamenti sul primo caso di contagio segnalato in Puglia dall’App Immuni. Una donna di 63 anni, di Bari, aprendo l’applicazione ha ricevuto un messaggio che l’avvisava di essere stata in contatto con una persona risultata positiva al Covid19.

La signora ha contattato l’Asl ed è stata messa in isolamento precauzionale per 14 giorni. La donna è in buone condizioni di salute e non ha sintomi. Il dipartimento di Prevenzione ha effettuato nella giornata di ieri il tampone e si è in attesa di verifica. Intanto, cinque nuovi contagi di coronavirus e due decessi ieri in Puglia.

Su 1.834 tamponi processati per l’infezione da Covid-19 sono risultati positivi 3 residenti in provincia di Foggia, uno in provincia di Bari e uno in provincia di Brindisi. I due decessi sono stati registrati nel Barese e nel Foggiano. Salgono a 540 le vittime. Dall’inizio dell’emergenza, infine, sono stati effettuati 160.662 test, il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.525. Sono 3.765 i pazienti guariti, 33 quelli ricoverati negli ospedali e 187 in isolamento domiciliare. In questo momento i casi positivi sono 220.





Change privacy settings