Tre centenarie durante l’emergenza Covid-19, Orta Nova festeggia tre donne. Il sindaco: “La nostra comunità è ricca”

La prima a tagliare l’importante traguardo quest’anno, il 31 maggio, è stata Angela Lusuriello

Tris di centenarie quest’anno. La nostra comunità è ricca. Un augurio speciale a Concetta Marino, per i suoi primi 100 anni!”. Il sindaco di Orta Nova, Mimmo Lasorsa, commenta così l’ennesima festa di compleanno speciale in un periodo difficile per l’emergenza Covid-19. Nel comune dei Cinque Reali Siti, infatti, tre donne hanno raggiunto il secolo d’età.

Prima di Concetta, l’11 giugno è stata la volta di Amalia Tatta, in quei giorni momentaneamente a Milano. “Abbiamo voluto accorciare le distanze e donarle un piccolo pensiero che le dimostrasse il nostro affetto – ha commentato il primo cittadino -. Lei rappresenta un pezzo importante della nostra storia e ci sembrava giusto ricordarglielo. 

La prima a tagliare l’importante traguardo quest’anno, il 31 maggio, è stata Angela Lusuriello.

 





Change privacy settings